Epic Games acquisisce Sketchfab, piattaforma per condividere contenuti 3D

Epic Games ha comprato Sketchfab, una piattaforma per condividere contenuti 3D, nell'ottica della creazione del famoso metaverso creativo.

NOTIZIA di Giorgio Melani —   21/07/2021
9

Epic Games continua la sua espansione con l'acquisizione di Sketchfab, anche in questo caso senza concentrarsi su una compagnia prettamente videoludica ma annettendo in questo modo un elemento strategico di grande importanza nell'ambito della condivisione, distribuzione e vendita di contenuti creativi in 3D, VR e AR.

L'acquisto di Sketchfab segue il percorso visto anche con l'operazione analoga effettuata con ArtStation: anche in questo caso si tratta di una piattaforma che consente una facile messa in condivisione, pubblicazione e acquisto di contenuti che emergono dal lavoro creativo della community.

Sketchfab è specializzato in particolare in contenuti in 3D, essendo un servizio che al momento conta circa 4 milioni di asset tridimensionali che possono essere acquistati o scaricati in base a diversi accordi con gli autori e utilizzati per la creazione di animazioni, giochi e contenuti multimediali vari.

Anche l'acquisizione di Sketchfab rientra nel grande e visionario progetto di costruzione di un "metaverso", che ricorre ormai da tempo negli annunci di Epic Games: "Epic e Sketchfab saranno in grado di rendere contenuti 3D, VR e AR più accessibili e far crescere così un ecosistema di creativi, cosa che è di importanza critica per un metaverso aperto e interconnesso", si legge anche in questo caso nel comunicato stampa della compagnia.

L'intenzione dichiarata di Epic Games è mantenere Sketchfab perfettamente compatibile con altri engine come Unity, dunque proseguendo con il suo principio di apertura, abbassando inoltre la tassa applicata sulle vendite dei prodotti al 12%, in linea con quanto fatto anche da Epic Games Store.