Facebook, Mark Hamill schifato da Zuckerberg abbandona il social network 4

Mark Hamill, il Luke Skywalker della saga di Star Wars, ha abbandonato Facebook in accesa polemica con Mark Zuckerberg per come gestisce la propaganda.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   14/01/2020

Mark Hamill, il Luke Skywalker della saga di Star Wars, ha abbandonato Facebook schifato dal lassismo di Mark Zuckerberg e i suoi sul problema della propaganda politica incontrollata di cui è piena la piattaforma. Sostanzialmente Hamill, evidentemente ispirato dal lato chiaro della Forza, ha sposato le posizioni di un articolo del New York Times che ha accusato i dirigenti del social network di non fare nulla per cacciare la disinformazione politica dalla piattaforma.

Hamill: "Sono così deluso dal fatto che #MarkZuckerberg dia più valore al profitto che alla verità che ho deciso di cancellare il mio account Facebook. Lo so che a molti non importerà nulla, ma così dormirò meglio la notte."

La posizione di Hamill nasce non solo dall'articolo citato, ma da anni di dibattiti sul ruolo di Facebook nelle elezioni politiche americane (ma non solo) e, più in generale, sull'inerzia con cui prova a contrastare le notizie false e le campagne d'odio architettate per mera propaganda politica. Con l'arrivo delle elezioni presidenziali USA nel 2020, che si terranno il 3 novembre, il tema è più sentito che mai. Immaginiamo che non sarà l'ultimo ad abbandonare Facebook nelle prossime settimane.