Facebook non riesce ancora a controllare la propaganda neo nazista dei suoi social, sempre che lo voglia

Anche per queste elezioni europee Facebook ha dimostrato di non riuscire o di non voler controllare la propaganda di estrema destra di cui sono pieni i suoi social.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   27/05/2019
160

Facebook ha da anni un grosso problema di controllo dei gruppi di propaganda di estrema destra sui suoi social, problema che ha sempre affrontato blandamente in nome del laissez-faire e della grossa mole di interazioni che questi producono. Parliamo ovviamente della destra estrema, non della destra democratica (chiariamo subito per togliere spazio a ogni dubbio).

Recentemente in USA si è verificato il caso del video falsificato di Nancy Pelosi, che Facebook non ha voluto rimuovere in nome della libertà degli utenti di farsi da soli un'opinione, come se i contenuti di un falso debbano essere oggetto di dibattito.

Comunque sia è soprattutto in Europa che la situazione sembra essere completamente fuori controllo, come denunciato dalla ricerca Fakewatch dell'organizzazione Avaaz, che si occupa proprio di monitorare l'informazione sui social network, individuando i gruppi che spargono notizie false.

Per le elezione europee del 2019, quelle appena concluse, ne ha tracciati più di cinquecento, seguiti complessivamente da 32 milioni di persone e capaci di produrre più di 67 milioni di interazioni. Dopo il report di Avaaz, Facebook ne ha chiuse appena 77, dando però la notizia in pompa magna. La situazione si è ripetuta più volte portando a una situazione paradossale: il colosso Facebook non monitora i suoi contenuti, ma lascia l'incombenza ad un'associazione terza, appunto Avaaz, formata da appena trenta persone.

Comunque sia, la conferma dell'infestazione dei gruppi di estrema destra su Facebook è arrivata da Facebook stessa, che nel suo Community Standards Enforcement Report parla di 2,19 miliardi di account falsi cancellati durante i primi tre mesi del 2019. Nello stesso trimestre del 2018 erano stati soltanto 1,2 miliardi. Evidentemente l'attività di propaganda di questi gruppi si è intensificata in vista delle elezioni europee.

Facebook Moments Chiusura Salvare Foto 2