Facebook: numeri di telefono non privati anche con autenticazione a 2 fattori 23

A quanto pare se avete fornito il vostro numero di cellulare a Facebook non c'è modo per eliminarlo dal social network, neppure dopo l'autenticazione a due fattori.

NOTIZIA di Simone Pettine   —   04/03/2019

Per anni Facebook ha confermato ai propri utenti che l'aggiunta di un numero di cellulare al proprio profilo sul social network sarebbe stato utilizzata soltanto per motivi di sicurezza, tra cui l'autenticazione a due fattori. In realtà non è così: in teoria chiunque potrebbe utilizzare il numero per effettuare una ricerca di profilo, in modo simile alle ricerche per indirizzo email. I numeri di telefono, insomma, restano sempre e comunque non privati.

A svelare il presunto inganno sarebbe stato TechCrunch proprio in queste ore: se avete fornito il vostro numero di telefono a Facebook per l'autenticazione a due fattori o per qualsiasi altro motivo, non avrete più modo di toglierlo. Al più dalle impostazioni della privacy potrete stabilire chi potrà utilizzarlo per cercarvi, scegliendo tra "Tutti", "Amici di amici" e "Amici"; purtroppo non esiste l'opzione "Nessuno" né il numero può essere definitivamente rimosso.

Potreste chiedervi il motivo di tutto questo e soprattutto come mai i numeri di cellulare su Facebook non siano privati: la risposta, ovviamente, è legata alle inserzioni pubblicitarie del buon vecchio Mark Zuckerberg. Dallo scorso settembre 2018 Facebook utilizza i numeri di cellulare degli utenti per realizzare delle inserzioni pubblicitarie e adsense pensati ad hoc, dato che chiaramente il numero è legato alla persona fisica e al suo dispositivo. Una buona idea è quella di non fornire mai il proprio numero di cellulare a Facebook e di passare ad applicazioni come Google Authenticator e Duo Security per l'autenticazione a due fattori, dato che fortunatamente vengono accettate (per il momento) dalla piattaforma.

#Facebook

Facebook