Forspoken su PS5 con tre modalità grafiche: risoluzione, performance e ray tracing

Forspoken avrà tre impostazioni grafiche da scegliere su PS5 tra risoluzione, performance e ray tracing, oltre a supporto per DualSense.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   14/12/2021
104

Forspoken è tornato a mostrarsi nella giornata di ieri, dando modo di farsi conoscere meglio tra video e dettagli e tra questi è emerso anche il fatto che avrà tre modalità grafiche su PS5 con la scelta tra risoluzione, performance e ray tracing.

Dopo il video con quattro minuti di gameplay e la nuova anteprima, Forspoken ha dato nuovamente prova di che tipo di gioco sia, chiarendo ulteriormente la sua natura di particolare action RPG in terza persona ad ambientazione fantastica.

Forspoken, la protagonista in azione nel mondo di gioco
Forspoken, la protagonista in azione nel mondo di gioco

Sebbene abbia mostrato diverse incertezze in termini tecnici, queste dovrebbero essere in buona parte risolte all'uscita, quando il gioco presenterà una selezione fra tre possibili opzioni per la grafica: la modalità Qualità Grafica punta alla risoluzione 4K a 30 fps come frame-rate, la modalità Performance abbassa la risoluzione a 1440 a 60 fps e ci sarà poi una terza opzione per il ray tracing, i cui dettagli non sono però ancora noti, al di là ovviamente della presenza della tecnologia grafica in questione.

Sempre per quanto riguarda PS5, il director Takeshi Aramaki ha riferito anche che Forspoken sfrutterà il DualSense in varie maniere, come sensazioni differenti applicate ai grilletti adattivi in modo da restituire vari feeling in base alle magie lanciate, oltre ovviamente alla vibrazione avanzata fornita dal feedback aptico.

Forspoken arriverà su PS5 e PC il 24 maggio 2022 ed è un'esclusiva temporale sulla console Sony piuttosto lunga, visto che si parla di due anni di presenza solo su PS5 e PC.