GameStop starebbe ricevendo più Switch da quando Reggie Fils-Aime è nella compagnia

A quanto pare nell'ultimo anno, ovvero da quanto Reggie Fils-Aime fa parte della compagnia, GameStop starebbe ricevendo un maggior quantitativo di Nintendo Switch.

NOTIZIA di Luca Forte   —   17/10/2020
18

Potrebbe trattarsi di una coincidenza, ma sembra proprio che nell'ultimo anno la divisione americana di GameStop stia ricevendo un maggior numero di Switch da Nintendo. Il tutto sembra essere iniziato da quanto Reggie Fils-Aime, l'ex Presidente di Nintendo of Amercia, fa parte del Board of Directors della compagnia.

Ovviamente né Nintendo né GameStop hanno voluto commentare l'indiscrezione, se non un vago "riceviamo più della giusta quota di Nintendo Switch e li vendiamo tutti molto rapidamente" del CEO di GameStop George Sherman.

Che sia merito di Reggie Fils-Aime o meno la situazione non cambia. Dopo anni nei quali GameStop riceveva solamente un numero appena sufficiente di Switch, che andavano poi regolarmente venduti in poco tempo, da diversi mesi le cose sembrano essere cambiate e finalmente la compagnia è in grado di accumulare un po' di scorte che le consentono di gestire al meglio le oscillazioni delle vendite.

Potrebbe essere avvenuto tutto in modo organico, ma sicuramente l'avere Reggie Fils-Aime all'interno del Board non può che aver aiutato la catena di negozi ad essere vista con maggiore benevolenza.

Oltre ad un miglior rapporto con Nintendo, GameStop ha stretto un vantaggioso accordo con Microsoft.