Godfall su PS5 sfrutterà le capacità del controller DualSense, ecco in che modo

La versione PS5 di Godfall sfrutterà le peculiari capacità del controller DualSense, e il game director Keith Lee ha spiegato in che modo.

NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —   15/07/2020
78

Godfall sfrutterà su PS5 le peculiari capacità del controller DualSense: lo ha rivelato il game director del gioco, Keith Lee, nel corso di un'intervista con GameSpot.

Disponibile su PS5 al lancio, Godfall a quanto pare utilizzerà il feedback aptico e i trigger adattivi per trasmettere sensazioni differenti al giocatore, sulla base delle armi utilizzate.

"La cosa entusiasmante del controller DualSense è la vibrazione stereo e la resistenza sui trigger, il che consente di creare per la prima volta la sensazione di un'arma che ne colpisce un'altra e vibra", ha spiegato Lee.

"Se magari state scivolando sul terreno, la vibrazione funziona diversamente a seconda del materiale di cui è composta questa superficie, che si tratti di ghiaia, sabbia o acqua, riproducendo quella sensazione."

Una tecnologia che, secondo il game director di Godfall, rende molto bene in particolare nei combattimenti in terza persona, in cui è possibile percepire ciò che circonda il personaggio.

"Possiamo riprodurre l'impatto delle armi", ha detto Lee, "ma ci sono anche modi per comunicare al giocatore se un nemico fuori dalla visuale sta per attaccarlo."