Google Assistant presto compatibile con app di terze parti: è una rivoluzione

Google Assistant lavorerà presto in sinergia anche con le applicazioni di terze parti: i dettagli sulla compatibilità.

NOTIZIA di Simone Pettine   —   09/10/2020
14

Google Assistant attualmente "funziona" con moltissime app targate Google, ma la rivoluzione è dietro l'angolo: presto sarà infatti compatibile anche con le app di terze parti.

Mountain View ha deciso di dare il via alla rivoluzione estendendo i comandi vocali del suo assistente virtuale anche alle altre applicazioni per Android. Tutti gli smartphone abilitati dunque avranno la possibilità di partire dal solito "Ok, Google" per poi impartire comandi alle altre app presenti su sistema.

Volete cercare qualcosa di particolare su Etsy? Basterà chiederlo a Google, cosa che prima non era possibile; lo permetterà la nuova compatibilità con tutte le altre app.

Google Assistant App Terze Parti 1

Naturalmente la ricerca è il primo esempio che viene in mente all'utilizzatore di Google Assistant, ma è chiaro che le possibilità diventeranno praticamente infinite. Potrete ordinare cibo attraverso una data applicazione, scegliere di riprodurre un brano tramite una qualsiasi sorgente, pagare un amico tramite Postepay, Paypal o qualsiasi altra app utilizziate, e via dicendo.

Per ora Google Assistant supporta già le "30 migliori app presenti su Google Play Store" (ma attenzione al malware Joker, sempre e comunque) e in lingua inglese, naturalmente nei prossimi mesi il tutto si estenderà ad altra applicazioni e ad altre lingue, tra le quali l'italiano. Basterà pazientare ancora un po': sfrutterete queste nuove potenzialità?

Google Assistant 700X400