Google Maps mostra ora le stazioni di bike-sharing in 24 città 1

Dopo i test avvenuti a New York, la segnalazione delle stazioni di bike-sharing su Google Maps sarà estesa ad altre 24 città.

NOTIZIA di Davide Spotti —   17/07/2019

Gli sviluppatori di Google Maps sono da tempo impegnati ad estendere i contenuti dell'applicazione con nuovi servizi. Attraverso un post pubblicato sulle pagine del blog ufficiale, la casa di Mountain View ha dichiarato che presto attiverà il servizio di localizzazione delle stazioni di parcheggio dei bike-sharing.

La funzionalità è stata già testata per più di un anno a New York ed è ora pronta ad essere portata in altre ventiquattro città distribuite in sedici differenti Paesi.

In questo modo gli utenti potranno localizzare il centro di bike-sharing più vicino, oltre a poter verificare quanto biciclette sono ancora disponibili o se sono presenti posti liberi per parcheggiare la bici che si sta utilizzando.

L'iniziativa è stata possibile grazie alla collaborazione con Ito World, che ha messo a disposizione il suo feed in Google Maps. Le città che saranno raggiunte dal servizio su dispositivi iOS e Android sono: Barcellona, Berlino, Bruxelles, Budapest, Chicago, Dublino, Amburgo, Helsinki, Kaohsiung, Londra, Los Angeles, Lione, Madrid, Mexico City, Montreal, New Taipei City, Rio de Janeiro, San Francisco, San Paolo, Toronto, Vienna, Varsavia e Zurigo.

Googlemaps 1200