Google Pixel e OnePlus, la maggior parte degli acquirenti proviene da telefoni Samsung 4

Un nuovo rapporto realizzato da Counterpoint ha fatto il punto sulla clientela tipica degli smartphone Google Pixe e OnePlus: solo il 18% degli utenti arriva da iPhone.

NOTIZIA di Davide Spotti —   10/04/2019

Secondo un nuovo studio condotto da Counterpoint, il maggior numero di possessori di smartphone Google Pixel e OnePlus proviene da dispositivi Samsung. Stando al campione di utenti analizzato, il 51% degli acquirenti di Pixel 3 il 37% degli acquirenti di 6T in precedenza possedeva un Galaxy. Solo il 18% aveva deciso di passare a questi modelli da iPhone. I dati si riferiscono al quarto trimestre del 2018.

Il 31% degli acquirenti di Pixel 3 ha dichiarato di provenire da Samsung Galaxy S7, il 14% da telefoni Motorola, mentre il 15% degli utenti OnePlus ha detto di aver già utilizzato in precedenza dispositivi LG.

Le cifre rivelate da Counterpoint non stupiscono più di tanto, poiché entrambi i telefoni sono potenzialmente più convenienti rispetto ai modelli Samsung e in genere godono di aggiornamenti di sistema più tempestivi. Il sito rimarca tuttavia che questo risultato potrebbe essere negativo agli occhi di Google, in quanto l'azienda ha posizionato la linea Pixel come alternativa ad iPhone, mentre l'82% dei suoi consumatori utilizzava già Android in precedenza.

Googlepixel

#Android

Android