GTA 4 è stato rimosso da Steam a causa di Games for Windows Live, spiega Rockstar Games 42

Rockstar Games ha spiegato che la rimozione di GTA 4 da Steam è dovuta al fatto di appoggiarsi ancora a Games for Windows Live, piattaforma che è stata chiusa da anni da Microsoft.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   14/01/2020

Rockstar Games ha infine spiegato il motivo della rimozione improvvisa di GTA 4 da Steam, e a quanto pare è a causa della presenza ancora del vecchio Games for Windows Live come piattaforma di riferimento del gioco.

Games for Windows Live non è più supportato da anni da Microsoft, pertanto GTA 4 non può più essere venduto. Risulta infatti impossibile generare nuove chiavi per consentire la vendite di altre copie del gioco, proprio perché questo ufficialmente viene ancora venduto attraverso la piattaforma Games for Windows Live, che non viene più supportata ed è stata chiusa da tempo.

"Stiamo cercando altre opzioni per distribuire GTA 4 su PC e pubblicheremo ulteriori informazioni appena possibile", ha detto un portavoce di Rockstar Games a The Verge.

Considerando che la piattaforma Games for Windows Live è stata sostanzialmente chiusa nel 2013, c'è da domandarsi perché Rockstar Games non abbia pensato a effettuare una patch per Grand Theft Auto IV durante gli ultimi sei o sette anni. Altri giochi hanno infatti già affrontato e risolto il problema da diverso tempo come la serie Batman: Arkham, BioShock 2 e Dark Souls su PC.

A questo punto attendiamo di sapere quale soluzione abbia intenzione di adottare Rockstar Games per riproporre GTA 4 per PC sul mercato, in ogni caso chi già possiede il gioco su Steam può continuare a giocare senza problemi.