GTA 5 è la causa dell'aumento di furti d'auto a Chicago, l'Illinois vuole bandire il gioco

In un anno nel quale la pandemia ha sconvolto il mondo, è GTA 5 la causa dell'aumento di furti d'auto a Chicago, per questo l'Illinois vuole bandire il gioco.

NOTIZIA di Luca Forte   —   23/02/2021
65

In un anno funesto nel quale la pandemia ha sconvolto il mondo, la crisi economica sta mettendo in ginocchio l'Occidente e le proteste per il razzismo e la campagna presidenziale hanno avvelenato il clima negli USA, per Early Walker, un filantropo, è GTA 5 la causa dell'aumento di furti d'auto a Chicago. Per questo motivo vorrebbe che passasse una legge per bandire il gioco dall'Illinois.

A riportare il punto di vista di questo filantropo è Fox News, che sostiene che "GTA potrebbe aver avuto un impatto sulle giovani menti." Secondo Walker, inoltre, "ci sono molte similitudini tra questi crimini e il videogioco." Per la polizia della città i furti di macchine sono saliti del 135% nel corso del 2020 e il trend negativo sta continuando anche durante i primi mesi del 2021. Molti dei ladri, inoltre, sarebbero anche dei ragazzini di 12 e 14 anni.

Early Walker è il filantropo che pensa che GTA 5 sia la causa dell'aumento dei furti a Chicago.
Early Walker è il filantropo che pensa che GTA 5 sia la causa dell'aumento dei furti a Chicago.

I criminali agiscono in bande e utilizzano le automobili rubate per commettere altri crimini. Per questo motivo il Rep. Marcus Evans Jr. ha proposto di bandire in tutto lo stato dell'Illinois i videogiochi nei quali si "possono rubare veicoli con un conducendo o un passeggero presente".

Uno psicologo intervistato dal network ha detto che questo genere di videogiochi potrebbe in qualche modo aver avuto un ruolo in questo genere di crimini, ma difficilmente possono essere considerati l'unico fattore scatenante. Soprattutto considerando, aggiungiamo noi, che GTA 5 è venduto anche in altre citta degli USA e del mondo, città nelle quali non c'è la stessa emergenza delle metropoli dell'Illinois. Una cosa che ci fa pensare, ma non siamo psicologi, filantropi o altro, che evidentemente ci sono altre ragioni dietro questi crimini e il voler scaricare la colpa su di un videogioco è il classico modo per sviare l'attenzione dai veri problemi e continuare a non far nulla per sistemare le cose.