GTA 5: Rockstar ha rimosso i personaggi potenzialmente offensivi per la comunità transessuale

Sembrerebbe che Rockstar abbia rimosso dalle versioni next-gen di GTA 5 e GTA Online dei personaggi potenzialmente ritenuti offensivi dalla community trans.

NOTIZIA di Nicola Armondi   —   15/04/2022
113

Come segnalato da Kirsty Cloud, Community Adming presso GTANet e GTAForums, sembrerebbe che Rockstar Games abbia eliminato dalla versione PS5 e Xbox Series X|S di GTA 5 e GTA Online dei personaggi ritenuti potenzialmente offensivi dalla comunità transessuale. Inoltre, sono stati rimossi dei giocattoli con riferimenti alla transessualità.

Come potete vedere nei tweet poco sotto, Rockstar ha disattivato dal gioco i personaggi categorizzati come "drag queen" che potevano apparire all'esterno del locale Cockatoos di GTA 5. Questo potrebbe essere stato fatto in seguito alla richiesta di OutMakingGames dello scorso anno. Questi personaggi non giocanti era infatti ritenuti da alcune persone caricaturali e potevano essere visti come pericolose rappresentazioni di uno stereotipo. Ovviamente, drag queen e transessualità non sono la stessa cosa, ma i personaggi utilizzavano dialoghi legati all'uso di ormoni, mescolando così i concetti e le rappresentazioni delle diverse comunità.

Il modello di tali personaggi esiste ancora nella Director Mod di GTA 5, ma le opzioni di dialogo sono state rimosse: si suppone che i dialoghi nei quali gli NPC parlavano dell'uso di ormoni non siano più utilizzati nel gioco.

Infine, tramite Reddit, è stato anche scoperto che una texture di un giocattolo della linea Captain Spacetoy è stato rimosso: la versione precedente mostrava un personaggio con "genitali intercambiabili". Per il momento è difficile trovare altre modifiche, visto che la versione console del gioco non permette un facile datamining.

Infine, vi segnaliamo tutti i trucchi di GTA 5 per PS5, Xbox Series X|S, PC PS4 e Xbox One.