GTA Online: le versioni PS3 e Xbox 360 chiudono a dicembre, no trasferimento dei progressi

Rockstar Games ha annunciato la chiusura delle vecchie versioni Xbox 360 e PS3 di GTA Online, attive ormai da moltissimi anni.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri —   16/06/2021
27

Rockstar Games ha annunciato la chiusura di GTA Online su Xbox 360 e PS3. Quindi dal 16 dicembre 2021 entrambe le versioni della modalità online di GTA V diventeranno inaccessibili. Naturalmente il gioco base single player non verrà toccato e continuerà a essere giocabile.

Comunque sia non è solo GTA Online per le due vecchie piattaforme a essere in procinto di chiudere, perché anche i servizi online di L.A. Noire e Max Payne 3 subiranno presto la stessa sorte. Precisamente, non saranno più giocabili online dal 16 settembre 2021.

Il calendario delle chiusure prevede che dal 16 settembre i possessori di GTA Online su 360 e PS3 non potranno più acquistare Shark Card. Dal 16 dicembre saranno invece chiusi i server e i siti che tracciano le statistiche dei giocatori saranno fermati.

Rockstar ha anche comunicato che non sarà possibile trasferire i progressi fatti nelle vecchie versioni di GTA Online su quelle nuove, quindi acquistando una versione più recente bisognerà ricominciare da zero. Impossibile anche chiedere il rimborso degli oggetti virtuali acquistati nel gioco con le Shark Card, che spariranno insieme ai server. Fondamentalmente chi ha continuato a giocare su Xbox 360 e PS3 rimarrà senza niente della sua esperienza, a parte il ricordo delle ore, si spera liete, passate con il gioco.