Half-Life 3 è ancora in sviluppo da un piccolo team di Valve, dice un insider

Secondo un insider piuttosto affidabile sulle questioni Valve, Half-Life 3 sarebbe ancora in sviluppo da parte di un piccolo team.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   27/11/2021
65

Half-Life 3 pare sia ancora o di nuovo in sviluppo presso Valve, e sebbene la cosa possa sembrare uno scherzo è stata riferita con una certa leggerezza da Tyler McVicker, insider considerato piuttosto affidabile per quel che riguarda Valve, su cui ha costruito una sorta di specializzazione.

Proprio l'affidabilità dimostrata in passato da McVicker ci fa prendere in considerazione questa voce di corridoio, che tuttavia è sempre difficile da prendere per vera visto che Half-Life 3 è diventato una sorta di mito irrealizzabile, più volte al centro di voci di corridoio nell'arco di quasi 20 anni ma mai realizzatosi.

D'altra parte, la serie non è per nulla morta, come ha dimostrato di recente Half-Life: Alyx, diventando subito un nuovo punto di riferimento per quanto riguarda la realtà virtuale.

Half-Life: Alyx, una scena del gioco che ha dimostrato come la serie sia ancora viva
Half-Life: Alyx, una scena del gioco che ha dimostrato come la serie sia ancora viva

La voce riportata dall'insider in questione è molto vaga e anche per questo va piuttosto sul sicuro: "C'è un gruppo piuttosto piccolo di sviluppatori che sta lavorando a Half-Life 3, al momento", ha riferito McVicker, e ovviamente non c'è modo di confermare l'informazione in questione.

Sempre secondo l'insider, Valve sarebbe ora impegnata su altri progetti, tra cui Steam Deck e altro, tanto da aver solo poche risorse a disposizione per portare avanti Half-Life 3, al momento presso un team molto piccolo.

Descritta così, sembra che la lavorazione proceda quasi su un piano sperimentale, con un gruppo di sviluppatori che sta provando delle idee per portare avanti un possibile terzo capitolo della serie, più che una produzione standard vera e propria. Secondo diverse testimonianze, d'altra parte, sembra che Valve conceda una certa libertà creativa ai suoi sviluppatori, consentendo di lavorare ai progetti che vogliono con una discreta apertura, cosa che potrebbe sposarsi con l'idea di un Half-Life 3 sperimentale in sviluppo.