Hideo Kojima crede in Google Stadia, ha in mente un gioco in streaming? 40

Nel corso di un'intervista, Hideo Kojima ha parlato in termini molto positivi di Google Stadia e del game streaming, lasciando intendere di avere un progetto in mente.

NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —   20/04/2019

Hideo Kojima vede di buon occhio Google Stadia e la tecnologia alla base del game streaming, in particolare se consideriamo l'imminente lancio delle reti 5G che potrebbero ridurre drasticamente il digital divide e consentire alla maggior parte degli utenti di sperimentare un cloud gaming di qualità.

C'è di più: secondo Kojima, la diffusione di una nuova tecnologia di streaming non solo porterà alla nascita di giochi come non se n'erano mai visti prima, ma anche a una rivoluzione del mercato delle produzioni cinematografiche.

"Con l'evolversi dello streaming videogame, film, documentari e qualsiasi tipo di contenuto video saranno tutti sulla stessa piattaforma", ha detto il game designer giapponese. "Questo è il futuro che ho sempre sognato."

"Servizi come Netflix divideranno il proprio catalogo fra esperienze interattive e non interattive. Giochi e film sono attualmente agli antipodi, separati da una linea che però è destinata a scomparire; anzi, lo sta già facendo, come ha dimostrato Black Mirror: Bandersnatch."

"Anche i videogame cambieranno drasticamente. Le console high-end saranno ancora disponibili, ma la tecnologia continuerà a progredire e saremo in grado di creare nuove tipologie di giochi e nuove storie. Sono sempre molto occupato, ma piacerebbe anche a me lasciare un segno."

"Cominceremo a vedere titoli completamente diversi nei prossimi cinque anni, man mano che il 5G si diffonderà. Ho in mente qualcosa di importante legata allo streaming, ma non posso dire di più al momento."

#Hideo Kojima

Hideo Kojima