Hideo Kojima e assassinio di Shinzo Abe: dura risposta del team alle fake news

Kojima Productions ha deciso di rispondere alle fake news che lo scambiavano per l'assassino di Shinzo Abe con un duro comunicato, minacciando azioni legali.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   09/07/2022
121

Kojima Productions ha infine pubblicato un comunicato ufficiale sulla questione surreale dello scambio di persona tra Hideo Kojima e l'assassino dell'ex-Primo Ministro del Giappone, Shinzo Abe, sostenendo una tolleranza zero nei confronti di coloro che diffondono fake news e annunciando anche possibili azioni legali al riguardo.

Come abbiamo visto, nella giornata di ieri si è diffuso il folle caso di Hideo Kojima scambiato per l'omicida di Shinzo Abe. Il tutto è partito da un infelicissimo tweet di un politico francese dell'estrema destra, Damien Rieu, che ha colto l'occasione per pubblicare un tweet con scritto "L'estrema sinistra uccide", corredato da tre foto di Kojima che lo collegherebbero, nella teoria del soggetto in questione, con tale area politica (la presenza del colbacco e del volto di Che Guevara basterebbero ad ascriverlo all'estrema sinistra, a quanto pare).

In ogni caso, si è trattato evidentemente di un madornale errore, forse partito da uno scherzo di cattivo gusto diffuso su internet o qualcosa del genere. In seguito, Rieu si è scusato per l'accaduto, ma la cosa ha comunque colpito Kojima Productions, che ha risposto con un comunicato molto netto sulla questione.

"Kojima Productions condanna fermamente la diffusione di fake news che portano a informazioni false. Non tolleriamo una tale diffamazione e considereremo il fatto di intraprendere azioni legali in alcuni casi", si legge nel tweet ufficiale del team.