Hideo Kojima farà parte della giuria al Festival del Cinema di Venezia

Hideo Kojima è stato scelto per far parte della giuria al Festival del Cinema di Venezia, in particolare all'interno della sezione Venice Virtual Reality.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   26/07/2020
192

Hideo Kojima sarà nella giuria al Festival del Cinema di Venezia, è stato annunciato ufficialmente dall'organizzazione dell'evento, che dunque avrà il celebre game designer tra gli ospiti internazionali incaricati di valutare i film in concorso.

La presidentessa di Giuria di Venezia 77 sarà Cate Blanchett e sarà accompagnata da numerosi nomi di rilievo nell'ambito cinematografico e artistico come la sceneggiatrice e regista Veronika Franz (The Lodge), la regista Joanna Hogg (The Souvenir), lo scrittore Nicola Lagioia, il regista Christian Petzold (La donna dello scrittore), il regista e sceneggiatore Cristi Puiu (I ponti di Sarajevo) e l'attrice Ludivine Sagnier (The New Pope), all'interno della sezione principale.

Sono poi previste altre sezioni con giurie diverse, tra le quali si segnala la presenza di Venice Virtual Reality al cui interno troviamo Hideo Kojima insieme alla presidentessa Celine Tricart, esperta di VR e fondatrice di Lucid Dreams Productions e il regista Asif Kapadia. La giuria in questione assegnerà i premi Gran Premio della Giuria per la Migliore opera VR immersiva, Migliore esperienza VR immersiva e Migliore storia VR immersiva.

L'autore di Metal Gear Solid e Death Stranding, da sempre considerato un pioniere del taglio cinematografico all'interno dei videogiochi e della narrazione avanzata sfruttando il nuovo medium, ottiene così una sorta di riconoscimento ufficiale del suo ruolo di innovatore essendo stato inserito in una cornice prestigiosa per la storia del Cinema come il Festival di Venezia e in particolare all'interno di una giuria dedicata alle produzioni che sfruttano la Realtà Virtuale, dunque tutta proiettata verso le nuove tecnologie e le tecniche narrative innovative.

Hideo Kojima