Il nuovo PlayStation Plus a tre livelli è disponibile da oggi in Italia

Come da programma, il nuovo PlayStation Plus a tre tier di abbonamento è disponibile da oggi, 23 giugno 2022, anche in Europa e in Italia.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   23/06/2022
220

Il nuovo PlayStation Plus, come da programma, è disponibile da oggi, 23 giugno 2022, anche in Italia: il noto servizio di Sony si rinnova dunque in via ufficiale a partire da oggi anche dalle nostre parti, attraverso la nuova organizzazione in tre livelli di abbonamento.

Come risulta ben visibile anche accedendo al PlayStation Store attraverso PS4 e PS5, PlayStation Plus è ora ufficialmente suddiviso nei tre tier Essentials, Extra e Premium, con trasferimento automatico in una delle tre opzioni per coloro che erano già abbonati in qualche modo al servizio oppure no.

PlayStation Plus, caratteristiche dei tre livelli di abbonamento
PlayStation Plus, caratteristiche dei tre livelli di abbonamento

Com'è noto, il livello base è quello che riguarda sostanzialmente il vecchio PlayStation Plus, mentre i due livelli superiori presentano un misto di caratteristiche aggiuntive tra la fusione di Plus con il vecchio PlayStation Now e altri bonus esclusivi completamente nuovi.

L'immagine che vedete in questa pagina è tratta dal sito web ufficiale di PlayStation Plus e riepiloga in maniera chiara tutte le caratteristiche dei tre livelli di abbonamento, di cui abbiamo comunque parlato in maniera piuttosto approfondita già nei mesi scorsi su queste pagine. In questo modo, comunque, potete avere un'idea più precisa di quali siano le differenze fra Essential, Extra e Premium con tutti i bonus allegati visibili a uno sguardo.

Ricordiamo anche i prezzi dei tre livelli: PlayStation Plus Essentials costa 8,99 euro al mese o 59,99 euro per 12 mesi, PlayStation Plus Extra cosa 13,99 euro al mese o 99,99 euro per 12 mesi e PlayStation Plus Premium costa 16,99 euro al mese o 119,99 euro per 12 mesi, dunque chiaramente l'abbonamento annuale è quello che fa risparmiare maggiormente, in ogni caso.

Proprio questa mattina, inoltre, è emersa la notizia dei giochi PS1 a 60 Hz anche in Europa, cosa che dovrebbe sostanzialmente migliorare l'esperienza dei titoli classici anche dalle nostre parti, all'interno dell'abbonamento Premium.