Lords of the Fallen 2, Defiant Studios risponde alle accuse di CI Games 0

CI Games aveva dichiarato che l'accordo con Defiant Studios per Lords of the Fallen 2 era saltato perché il team non era stato in grado di realizzare un valido prototipo, ma gli sviluppatori rispondono alle accuse.

NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —   20/05/2019

Lords of the Fallen non è più in lavorazione presso Defiant Studios, come riportato un paio di giorni fa, ma il team di sviluppo ha voluto rispondere alle accuse mosse da CI Games circa i motivi dell'abbandono.

Il publisher aveva infatti dichiarato che l'accordo con Defiant era saltato in quanto lo studio non era stato in grado di realizzare un valido prototipo per rappresentare le meccaniche di Lords of the Fallen 2.

"Smentiamo categoricamente la descrizione che CI Games ha fatto del nostro lavoro", ha dichiarato David Grijns, managing director presso Defiant Studios. "Il team che stava sviluppando il progetto era composto da persone di grande talento e sosteniamo assolutamente la bontà del loro lavoro."

"Defiant Studios sa come realizzare giochi di qualità, come dimostra il ruolo chiave che il team ha avuto nella realizzazione di titoli come Just Cause 3, Call of Duty: Advanced Warfare, Far Cry 5, Devil May Cry e tanti altri. Visto che tuttavia dobbiamo sottostare a degli obblighi contrattuali, non possiamo rivelare ulteriori dettagli sulla questione."