Microsoft al processo Epic Games: PlayStation primo concorrente, S.T.A.L.K.E.R. 2 tre mesi di esclusiva

Microsoft sta deponendo al processo di Epic Game contro Apple, spiegando il mercato dei videogiochi dal suo punto di vista e svelando alcuni segreti.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   05/05/2021
217

Oggi al processo che vede contrapposte Epic Games e Apple è la giornata della deposizione di Microsoft, che sta spiegando il mercato dei videogiochi dal suo punto di vista, svelando al contempo qualche segreto interessante di Xbox.

La deposizione della VP di Xbox Lori Wright è iniziata introducendo Xbox, quindi definendo quali siano i concorrenti principali della piattaforma di Microsoft: prima viene PlayStation, seguita da Nintendo Switch, ma in misura minore. iPhone non viene invece vista come una piattaforma concorrente.

La testimonianze è proseguita parlando di Halo e mostrando le slide di cui si è parlato qualche giorno fa, che indicano S.T.A.L.K.E.R. 2 come un'esclusiva temporale Xbox di tre mesi. La notizia era nota, ma ora abbiamo la conferma ufficiale.

Parlando di business, a precisa domanda, la Wright ha poi spiegato il motivo di vendere le console in perdita: il modello è per dare al consumatore un'esperienza end-to-end, per la quale l'hardware è essenziale.