Batman, Superman e Flash: J.J. Abrams avrà 500 milioni per rifondare il DCEU

Con fondi pari a ben 500 milioni di dollari, J.J. Abrams avrà il compito di rifondare il DCEU e realizzare reboot di Batman, Superman e Flash, ma non solo.

NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —   05/05/2021
105

J.J. Abrams ha ricevuto nel 2019 la bellezza di 500 milioni di dollari per occuparsi del DCEU, il DC Extended Universe, e dei suoi celebri personaggi, che saranno più o meno tutti protagonisti di un reboot.

È dunque ufficiale: la visione narrata in Zack Snyder's Justice League è giunta alla fine e sarà appunto Abrams a plasmare il futuro di eroi come Batman, Superman e Flash.

Stando a un resoconto dell'Hollywood Reporter, il nuovo film di Superman è già in fase di pre-produzione e rientrerà nell'ambito del Multiverso, un concetto che vedremo svelato in The Flash.

Secondo questi dettagli, la Wonder Woman di Gal Gadot, l'Aquaman di Jason Momoa e appunto il Flash di Ezra Miller saranno gli unici "superstiti" dell'attuale formazione e verranno forse impiegati nel progetto Justice League: Dark Universe, che si dipanerà attraverso film e serie televisive.

Nell'articolo si parla inoltre del possibile reboot di Constantine per HBO Max, di un sequel di Joker, di un film dedicato a Blue Beetle e di una serie su Lanterna Verde.

Insomma, i piani di J.J. Abrams sembrano più o meno ricalcare quelli messi in atto da Marvel sulla piattaforma Disney+, e sarà interessante capire esattamente in che modo si muoverà il regista per riuscire laddove i suoi predecessori hanno fallito.