Microsoft chiude Mixer e apre una partnership con Facebook Gaming 96

Microsoft ha deciso di chiudere Mixer e aprire una nuova partnership strategica con Facebook Gaming, di fatto eliminando la propria piattaforma e spostando tutto in Facebook.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   22/06/2020

Microsoft ha deciso di chiudere Mixer, la sua piattaforma streaming acquisita solo di recente, aprendo invece a una nuova partnership con Facebook Gaming, dunque rivoluzionando completamente la gestione degli streaming da parte della casa di Redmond.

La manovra sarà effettiva dal 22 luglio: da tale data Microsoft chiuderà Mixer trasferendo il tutto verso Facebook Gaming, con una transizione globale degli utenti e degli streamer automatica verso la nuova piattaforma, considerando che Mixer verrà ufficialmente chiuso completamente entro la fine di luglio.

Si tratta di una manovra strategica che punta all'allargamento del pubblico per Project xCloud, il servizio di cloud gaming che, a quanto pare, avrà delle connessioni piuttosto strette con Facebook Gaming, consentendo peraltro anche dei collegamenti diretti dallo streaming video allo streaming giocato.

In pratica, il tutto dovrebbe portare a una struttura unificata per cui, mentre si guarda uno streaming su Facebook Gaming, dovrebbe essere possibile avviare direttamente il gioco in streaming con un semplice click, in un certo senso replicando quello che Google aveva annunciato per Stadia e YouTube ma che ancora non abbiamo visto pienamente realizzato.

Oltre a questa volontà di espandere il pubblico attraverso la partnership strategica c'è ovviamente anche la difficoltà palesata da Microsoft di far decollare Mixer come piattaforma streaming, che sembra non aver mai impensierito più di tanto Twitch nonostante gli accordi esclusivi con personalità importanti come Ninja e Shroud. D'altra parte, anche Facebook Gaming ha mantenuto finora risultati migliori, cosa che infine ha spinto Microsoft a effettuare il cambio di strategia.

"Abbiamo iniziato rimanendo subito piuttosto indietro per quanto riguarda gli spettatori attivi su base mensile rispetto ai concorrenti", ha spiegato Phil Spencer in un'intervista a The Verge, "Penso che la community di Mixer alla fine ottenga dei grandi vantaggi dall'allargamento del pubblico attraverso Facebook".

A partire dal 22 luglio, tutti i collegamenti saranno sostanzialmente reindirizzati, per cui i link sui siti e le app riguardanti Mixer si rivolgeranno automaticamente a Facebook Gaming, tutti coloro che hanno bilanci in corso con Ember attivi e abbonamenti riceveranno carte regalo Xbox pari al valore dei crediti accumulati.

Mixer Logo 19200