Microsoft e Sony non sono mai state concorrenti e potrebbero allearsi, per Randy Pitchford

Per Randy Pitchford, il CEO di Gearbox Software, Microsoft e Sony non sono mai state concorrenti e in futuro potrebbero collaborare.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   24/01/2022
130

Per Randy Pitchford, fondatore e boss di Gearbox Software, ora parte dell'Embracer Group, Microsoft e Sony non sono mai state delle concorrenti e, anzi, lui crede che in futuro potrebbero addirittura allearsi, cosa che converrebbe a entrambe.

Pitchford: "Quanto tempo ci vorrà prima che Sony, ricordandosi che è prima di tutto un'azienda di elettronica di consumo, possa trovare la felicità con Microsoft, che è una compagnia che produce software, facendo girare il software di Microsoft sull'hardware di Sony? Per me, non sono mai stati concorrenti."

In realtà quella di Pitchford è una critica nemmeno troppo velata all'atteggiamento di chiusura di Sony, come dimostrano i tweet successivi: "Sony: "è meglio che non tolgano Call of Duty dalle nostre piattaforme!" Microsoft: "Fratelli, stiamo provando da sempre a portare i nostri giochi sulle vostre piattaforme. Vogliamo dire, spendere 2,5 miliardi di dollari su Minecraft non è stato abbastanza da convincervi?"

Secondo Pitchford il futuro vedrà proprio la sparizione delle console Xbox, perché Xbox sarà ovunque: "Sul lungo periodo: i giochi di Blizzard gireranno sia su Xbox che su PlayStation. Su un periodo ancora più lungo: Xbox girerà ovunque e non ci sarà più bisogno di un hardware Xbox. Diventerà una piattaforma di software. Tutti i produttori hardware dovrebbero esserne contenti. La maggior parte degli attriti c'è solo sui ricavi."

Pitchford ha poi concluso: "Credo che Sony sappia che Xbox vuole concentrarsi sui giochi, ma è troppo auto protettiva (per buone ragioni). Comunque sia c'è la possibilità che diventino alleate, incontrandosi a metà strada. Sarebbe fantastico. Adoro Sony e adoro Xbox, quindi..."