Microsoft Xbox Game Studios: i nomi dei tre team acquisiti secondo Jeff Grubb

Microsoft potrebbe aver acquisito altri tre team da inserire nei first party di Xbox Game Studios e Jeff Grubb ha già tre nomi pronti.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   11/06/2021
111

Microsoft potrebbe annunciare nuove acquisizioni nel corso della sua conferenza Xbox e Bethesda Showcase all'E3 2021 e il solito Jeff Grubb ha sparato le sue cartucce mettendo insieme tre nomi di team che, secondo lui, potrebbero essere i probabili soggetti in questione.

È emersa ieri la notizia sul fatto che Xbox avrebbe acquisito ben tre nuovi studi first party, stando a diverse fonti, ma l'identità di questi è ancora avvolta dal mistero, tranne che per una certa insistenza su Crytek, il team tedesco responsabile della serie Crysis e del motore grafico CryEngine.

Ebbene, il noto giornalista/insider Jeff Grubb si è spinto oltre e ha fatto tutti e tre i nomi che, almeno secondo lui, rappresentano i team acquisiti da Microsoft ed entrati a far parte degli Xbox Game Studios: si tratterebbe di Crytek, IO Interactive e Avalanche Studios.

Sarebbero tre acquisizioni di grosso calibro, anche se ovviamente non al livello di manovre tipo Bethesda, in grado di fornire un notevole apporto di produzioni interne a Microsoft, anche se ovviamente ci sarebbe sempre da considerare la possibilità che vari progetti possano comunque essere multipiattaforma, visti gli accordi precedenti.

Si tratta solo di una voce di corridoio, che rientra nel classico toto-team di questi casi in attesa di eventuali conferme: l'idea di Crytek potrebbe avere senso vista l'instabilità economica che ha caratterizzato i periodi recenti del team in questione, mentre IO Interactive è un nome ricorrente in questi casi, tuttavia il team ha specificato già di recente di aver preferito rimanere indipendente rifiutando anche proposte di acquisizione molto allettanti. Il team è attualmente al lavoro su un progetto basato su 007, oltre ai contenuti aggiuntivi di Hitman 3.

Avalanche Studios, team svedese responsabile di Just Cause e altri giochi, è anch'esso una potenziale risorse strategica avendo anche questo un proprio motore grafico Apex.