Xbox avrebbe acquisito ben tre nuovi studi first party, stando a diverse fonti

Stando a diverse fonti, Xbox avrebbe acquisito ben tre nuovi studi di sviluppo first party, portando il gran totale a ventisei.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   10/06/2021
99

Stando a diverse fonti, Xbox avrebbe acquisito ben tre nuovi studi di sviluppo first party, portando il gran totale degli Xbox Game Studios a ventisei.

Il primo a riportarlo è stato l'insider colteastwood, ben addentro alle cose di Microsoft, con una semplice battuta su Twitter: "26 è il nuovo 23". Il suo messaggio, già abbastanza chiaro, è stato ripreso dal giornalista Tom Warren, anch'egli considerato un conoscitore delle cose della casa di Redmond, che lo ha commentato in modo ancora più esplicito: "26 è sicuramente di più di 23 studi sparsi per tutto il mondo che creano giochi per Xbox".

Warren per il suo messaggio ha di fatto corretto l'attuale descrizione ufficiale del numero di Xbox Game Studios esistenti. Quali potrebbero essere queste tre nuove acquisizioni? Si parla di Crytek, lo sviluppatore della serie Crysis e del CryEngine, con cui Microsoft sarebbe giunta a patti in pochi mesi. Le altre due acquisizioni, sempre che esistano, sono più misteriose. Si parla comunque di studi di medie dimensioni, quindi niente di grosso come Bethesda.

Rimane il fatto che Microsoft sembra essere il produttore console più attivo riguardo alle nuove acquisizioni. Evidentemente deve potenziare la sua capacità di lanciare giochi se vuole raggiungere il difficile obiettivo di lanciare un gioco ogni trimestre.