Nintendo Switch: 6 milioni di unità vendute in case che già possedevano la console

6 milioni di Nintendo Switch sono state vendute in case che già possedevano la console, questo è quanto è stato svelato da Nintendo.

NOTIZIA di Nicola Armondi   —   14/05/2021
39

Nintendo ha venduto più di 28 milioni di Nintendo Switch durante l'ultimo anno fiscale, portando così la console a 84.5 milioni di unità totali. Secondo il Presidente - Shuntaro Furukawa - circa un quinto (ovvero quasi 6 milioni di unità) sono state vendute all'interno di nuclei abitativi che già possedevano una console.

Nintendo aveva da tempo posto come obbiettivo il voler vendere più Nintendo Switch a una singola famiglia e il Presidente ha affermato che questo trend continuerà. La compagnia prevede di vendere 25.5 milioni di Nintendo Switch all'interno dell'anno fiscale 2021, ovvero quello che si concluderà a marzo 2022. Se così fosse, la console supererebbe anche Wii, la quale si è "fermata" a 101 milioni prima che la sua produzione fosse interrotta.

Furukawa ha più volte affermato che Nintendo Switch è arrivata a metà del proprio ciclo vitale, quindi la piattaforma ha ancora vari anni di vita di fronte a sé. Sono poi in arrivo molteplici giochi di alto livello molto attesi, come The Legend of Zelda Skyward Sword remaster, i remake di Pokémon Diamante e Perla, Leggende Pokémon Arceus e Splatoon 3, oltre a The Legend of Zelda Breath of the Wild 2 (nome non ufficiale, ancora senza data di uscita), oltre che il prossimo Metroid Prime e il prossimo Bayonetta (che paiono però parecchio lontani).

In tutta onestà, pare molto difficile che Nintendo Switch non diventi la console più venduta della compagnia di Kyoto. Abbiamo anche visto che la console vende molto bene in Spagna e nel Regno Unito.