Nvidia obbligherà i produttori di laptop a svelare le prestazioni delle GPU

NVIDIA ha deciso di cambiare le regole: i produttori di laptop dovranno svelare le prestazioni delle CPU, niente più brutte sorprese per i giocatori.

NOTIZIA di Nicola Armondi   —   05/02/2021
20

Nvidia ha cambiato le carte in tavola modificando la propria policy: i produttori di laptop dovranno fornire ai consumatori i dettagli sulle prestazioni della GPU RTX serie 3000 usate all'interno del computer. La scelta è conseguenza della sempre più grande preoccupazione dei giocatori che vedono prestazioni molto diverse su laptop che montano lo stesso hardware.

Le prestazioni cambiano in fatti in base al design e al modo che questo gestisce il calore dei chip. Ci sono molteplici laptop che montano le nuove RTX 3080 e 3070, ma le performance non sono semplici da comprendere. Nvidia vuole quindi che questo non avvenga e che il giocatore non sia confuso nella scelta del laptop. La compagnia impone quindi ai produttore di essere chiari.

I produttori di laptop dovranno indicare i core e i boost clock delle GPU RTX 3000 sulla pagina prodotto, permettendo così agli utenti di scegliere in modo più coscienzioso il proprio computer. Le modifiche sono quindi in mano ai produttori e, secondo le segnalazioni, alcuni si sono già affrettati a seguire le regole imposte da Nvidia.

Si tratta per certo di un'ottima idea, soprattutto considerando che le scorte di RTX 3000 e laptop con RTX 3000 sono limitate: senza informazioni chiare e il desiderio di non lasciarsi sfuggire le scorte limitate, molti potrebbero fare un acquisto errato senza nemmeno rendersene conto.

Vi segnaliamo inoltre che GeForce Now ha lanciato il supporto per Google Chrome.