NVIDIA RTX serie 30, le scorte aumenteranno nella seconda metà del 2022

Colette Kress, CFO di NVIDIA, ha ribadito che nella seconda metà del 2022 i ben noti problemi relativi alle sorte delle RTX serie 30 cominceranno a risolversi.

NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —   14/01/2022
88

Le scorte relative alle schede video NVIDIA RTX serie 30 aumenteranno nel corso della seconda metà del 2022: lo ha ribadito Colette Kress, CFO dell'azienda, durante la ventiquattresima edizione della Annual Needham Growth Conference.

Come abbiamo scritto un paio di settimane fa, la crisi dei semiconduttori ha reso praticamente introvabili i componenti necessari alla produzione delle nuove GPU e delle console next-gen, fra le altre cose, ma questa situazione dovrebbe cominciare a migliorare fra qualche mese.

"Durante il 2021 abbiamo assistito a una forte domanda per i prodotti GeForce, una domanda che continua a essere superiore rispetto alle scorte che abbiamo a disposizione", ha dichiarato Kress. "Ad esempio, durante le vacanze natalizie la richiesta è stata notevole, in particolare per quanto concerne i laptop."

"Stiamo ancora concludendo l'ultimo trimestre, ma guardiamo a ciò che è successo in termini di canali distributivi e le cose sembrano procedere bene, del resto stiamo lavorando con i nostri partner per aumentare la disponibilità delle scorte. Pensiamo che la situazione migliorerà man mano che ci avviciniamo alla seconda metà dell'anno."

"Anche sul fronte del gaming la domanda è piuttosto forte e abbiamo assistito a record di collegamenti contemporanei, ad esempio su Steam con 28,2 milioni di utenti", ha continuato la CFO di NVIDIA, citando anche la crescita del concetto di Metaverso e il ruolo dell'azienda su tale fronte.