Obsidian lavora a sei diversi progetti, un nuovo Fallout a breve è improbabile

Obsidian Entertainment lavora attualmente a sei diversi progetti, il che significa che le speranze di vedere a breve un nuovo episodio di Fallout sviluppato da loro sono esigue.

NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —   21/12/2020
137

Obsidian Entertainment è attualmente impegnata su sei progetti differenti, il che significa che un eventuale nuovo episodio di Fallout sviluppato dal team non arriverà a breve.

Da quando Microsoft ha acquisito Bethesda, gli sviluppatori dello studio californiano si sono visti rivolgere spesso la fatidica domanda: realizzeranno Fallout: New Vegas 2?

Ebbene, al di là delle intenzioni pare che per il momento il maggior nemico di tale ipotesi sia il calendario degli impegni del team, che sta gestendo ben sei progetti differenti a partire dal secondo DLC di The Outer Worlds, supervisionato da Megan Starks.

Tim Caim e Leonard Boyarsky si stanno invece occupando di un gioco ancora non annunciato, che potrebbe essere The Outer Worlds 2 o qualcosa di completamente nuovo, mentre Josh Wawyer lavora al suo Project Missouri.

Abbiamo poi Branon Adler, che si sta dedicando a un progetto già consolidato che probabilmente non è un nuovo capitolo di Fallout, Adam Brennecke e il suo gruppo che si occupano di Grounded e infine Chris Parker e il resto del team concentrati su Avowed.

Insomma, a meno di qualche clamorosa sorpresa difficilmente vedremo un nuovo Fallout sviluppato da Obsidian Entertainment a breve.