PlayStation: entrate superiori a Nintendo e Xbox nel 2020, ma non è in 1° posizione

Secondo i dati condivisi da Danile Ahmad, Sony PlayStation ha ottenuto entrate superiori rispetto a Nintendo e Xbox nel 2020, ma non è in prima posizione.

NOTIZIA di Nicola Armondi   —   20/04/2021
271

Daniel Ahmad, noto analista di Niko Partners, ha sfruttato il proprio profilo Twitter per indicare le cinque più grandi compagnie del mondo videoludico sulla base delle entrate del 2020. Grazie ai dati possiamo vedere che Sony PlayStation è stata in grado di battere sia Nintendo che Microsoft Xbox (e non di poco), ma non è la compagnia numero uno dell'anno.

La prima posizione va infatti a Tencent. Il colosso cinese è attivo soprattutto in ambito mobile ma, come spiega Daniel Ahmad, le entrate sono calcolate anche conteggiando i guadagni dei giochi dei social network di proprietà della compagnia. Nel caso di Sony PlayStation, Nintendo e Microsoft, sono incluse le entrate anche degli hardware da gioco. Infine, prima di vedere la classifica, specifichiamo che le cifre sono indicate in dollari, ma chiaramente è una conversione da Yen (per le compagnie giapponesi) o Yuan (per le compagnie cinesi): la conversione è stata fatta a partire dai tassi di cambio forniti da ogni compagnia.

Vediamo quindi la classifica delle cinque compagnie che hanno generato più entrate nel corso del 2020 in ambito videoludico:

  1. Tencent - 29.30 miliardi di dollari
  2. Sony - 22.67 miliardi di dollari
  3. Nintendo - 15.79 miliardi di dollari
  4. Microsoft - 13.83 miliardi di dollari
  5. NetEase - 8.37 miliardi di dollari

Come possiamo vedere Sony PlayStation ha generato più entrate di Nintendo (+43.57%) e di Microsoft Xbox (+63.92%). Infine, abbiamo NetEase in quinta posizione, altra compagnia cinese nota in tutto il mondo per progetti come Diablo Immortal e Project: Ragnarok.