PlayStation ed Epic Games: email e accordi sul cross-play spuntano online

Tramite Tom Warren, scopriamo alcune email e accordi commerciali PlayStation legati al cross-play, compresi anche alcuni dettagli su Epic Games.

NOTIZIA di Nicola Armondi   —   03/05/2021
49

Tom Warren, giornalista di The Verge, ha condiviso tramite il proprio profilo Twitter un'email tra Sony ed Epic Games che sembra risalire al 2018 nella quale, secondo quanto indicato, la compagnia di PlayStation sottolinea alcuni dubbi sul cross-play con altre piattaforme.

Tom Warren riporta alcuni immagini tramite le quali possiamo leggere che Gio Corsi, Senior Director presso SIE America, afferma che "molte compagnie stanno esplorando l'idea [del cross-play] e nemmeno una riesce a spiegare perché il cross-play tra console possa migliorare il business PlayStation."

Epic Games afferma però che "è impossibile pensare a uno scenario nel quale Epic non ottiene ciò che vuole: tale possibilità è sfumata quando Fortnite è diventato il più grande gioco su PlayStation". Dopodiché, nell'email vengono indicate una serie di idee per stringere l'accordo tra Epic e Sony nei riguardi del cross-play, tra i quali si legge "Epic fa tutto il possibile per rendere Sony un eroe". Si parla anche di accordi per introdurre in Fortnite oggetti esclusivi del PS Plus per spingere le vendite dell'abbonamento. Si parla anche di un possibile accordo per un gioco per il lancio della "prossima piattaforma VR".

Inoltre, Tom Warren riporta una diapositiva di una presentazione segnalata come "solo per gli avvocati", nella quale si indica che alcuni partner devono pagare una royalty a Sony per bilanciare "la diminuzione dei guadagni" causata dall'abilitazione del cross-play.

Ovviamente non abbiamo idea di quanto dell'accordo tra Epic Games e Sony PlayStation sia effettivamente stato attuato. Tom Warren non amplia il discorso a riguardo.

Di certo il rapporto tra Epic Games e Sony è sempre più solido: Sony ha investito in Epic Games altri 200 milioni di dollari.