Pokémon: Let's Go, Pikachu! e Let's Go, Eevee! sono riusciti a convincere i giocatori, ormai è chiaro  37

Pokémon: Let's Go, Pikachu! e Let's Go, Eevee! non sono due episodi della serie come ce li saremmo aspettati, ma quanto visto fino ad ora ha convinto i fan

NOTIZIA di Simone Pettine   —   14/06/2018

Pokémon: Let's Go, Pikachu! e Let's Go, Eevee! fin dalla loro prima apparizione hanno suscitato nei fan storici un misto di entusiasmo e disperazione: è il primo titolo della serie ad arrivare su Nintendo Switch, giocabile per la prima volta in assoluto anche sul televisore del salotto, si potrà tornare a Kanto, i Pokémon ci seguiranno mentre esploriamo la regione, e tante altre chicche. D'altra parte sono tante anche le differenze rispetto agli episodi canonici della serie, come ad esempio nelle fasi di cattura, negli scontri con i Pokémon selvatici e via dicendo.

L'E3 2018 è stata l'occasione per dare un'occhiata più da vicino i nuovi titoli realizzati da Game Freak per Nintendo Switch, e sembra che Pokémon: Let's Go, Pikachu! e Let's Go, Eevee! abbiano definitivamente convinto il mondo di essere titoli validi e veri e propri capitoli della serie, completi nelle funzionalità che hanno intenzione di offrire: semplicemente, per un'avventura più "standard" bisognerà aspettare il 2019. Preordini e aspettative per Pokémon: Let's Go, Pikachu! e Let's Go, Eevee!, in uscita il prossimo 16 Novembre, sono comunque altissimi; da ultimo saranno un utile strumento per avvicinare alla serie chi è vi è rimasto lontano per tanti anni, o magari l'ha scoperta soltanto con Pokémon GO.