Pokemon x FPS: Nintendo sta tentando di cancellarlo dall'esistenza per il troppo successo

Nintendo è di nuovo sul piede di guerra contro un progetto amatoriale, chiamato Pokemon x FPS, che sta tentando di far cancellare, insieme ai video associati.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   24/01/2022
42

Pokemon x FPS è uno sparatutto in prima persona ambientato nel mondo dei Pokémon, sviluppato con l'Unreal Engine. Nintendo non ha preso bene la sua esistenza è sta provando a cancellarlo, insieme a tutti i suoi video sparsi per YouTube e Twitter.

Dragon_GameDev2, l'autore di Pokemon x FPS, ha lavorato al gioco per poco più di un mese. Nonostante le somiglianze grafiche con i titoli della serie, in particolare con Pokémon Snap, qui i mostriciattoli di The Pokémon Company non vanno né catturati, né fotografati, ma sventrati a colpi di armi da fuoco. Anche perché sono decisamente più aggressivi di quelli originali.

Nonostante il progetto sia ancora in fase embrionale, sono bastate alcune clip del gioco a far impazzire i fan, che evidentemente non vedono l'ora di spargere sangue di Pokémon.

Come tradizione vuole, Nintendo non ha apprezzato moltissimo il progetto e ha iniziato a far rimuovere da YouTube e Twitter le clip di Pokemon x FPS. In realtà non solo, perché ha preso di mira anche i tweet con gli highlight delle clip. L'unico modo per vederlo in azione è andare direttamente su Reddit, dove si trova il post originale:

Come al solito Nintendo non ha fatto distinzioni e ha preso di mira questo progetto amatoriale che non ha alcun fine di lucro e che probabilmente rimarrà in fase di prototipo, dato che sviluppare un FPS completo richiederebbe anni.

Vista la risonanza avuta nella comunità dai video, è probabile che Nintendo abbia deciso di intervenire per non far confondere i fan in cerca di materiale su Leggende Pokémon: Arceus. Rimane il problema del rapporto della casa di Mario con la comunità, che è quanto mai problematico.