PS5, le notizie si intensificano: la presentazione della console è imminente? 55

Nelle ultime ore sono spuntate diverse nuove notizie riguardanti PlayStation 5: tutto fa pensare che la presentazione della console sia imminente.

NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —   21/05/2019

PS5 potrebbe essere protagonista di una presentazione imminente, quantomeno a giudicare dalla quantità di notizie sulla nuova console Sony emerse nelle ultime ore.

Si è cominciato ieri, quando il team di sviluppo Okomotive ha parlato della bontà del processore con architettura Zen 2 che troveremo sulla piattaforma next-gen, in grado di avvicinare in maniera sostanziale le performance di PlayStation 5 a quelle del mondo PC: un fatto del tutto inedito, se consideriamo che sia PS4 che PS4 Pro hanno dovuto adottare soluzioni piuttosto limitate sul fronte della CPU.

Dopodiché, solo poche ore fa, è emerso un video relativo alla dimostrazione delle capacità del velocissimo SSD di PS5 in confronto all'hard disk standard di PlayStation 4, con una differenza notevole che renderà i caricamenti estremamente brevi e consentirà uno streaming degli asset mai così efficiente, consentendo la realizzazione di sequenze frenetiche e spettacolari anche e soprattutto nell'ambito degli open world.

Infine, Sony ha parlato dell'equiparazione fra supporti fisici, digitali e streaming, che sulla nuova piattaforma godranno della medesima considerazione; e naturalmente della retrocompatibilità, considerata dalla casa giapponese un elemento fondamentale per il successo della console.

Mancano ormai pochi giorni all'E3 2019 ed è improbabile che il reparto marketing dell'azienda nipponica si sia mosso per caso. Del resto sappiamo che in quel di Los Angeles Microsoft approfitterà del proprio ruolo da protagonista per occupare quanto più spazio possibile, presentando Xbox Scarlett nel corso della sua tradizionale conferenza.

Quelli che vediamo nelle ultime ore sono dunque, con ogni probabilità, spari di avvertimento che preparano a un'offensiva in grande stile: il tentativo di giocare d'anticipo e mettere in ombra la concorrenza organizzando un reveal a sorpresa di PS5 prima ancora che le porte della nuova edizione dell'E3 si aprano.

L'obiettivo palese di un'operazione del genere è quello di provare a monopolizzare l'attenzione del pubblico e far parlare della nuova console Sony nonostante l'assenza della compagnia alla fiera di Los Angeles. Come la cosa si concretizzerà è ancora un mistero, ma immaginiamo a questo punto che il format State of Play potrebbe fare il proprio ritorno all'inizio di giugno e stupirci con un episodio parecchio significativo.

È così che andranno le cose? Oppure Sony lascerà campo libero a Microsoft per rispondere solo successivamente? Parliamone.

#Parliamone

L'analisi della news del giorno