PS5 Pro, le specifiche tecniche puntano ai 4K e 60 fps con ray tracing per un rumor

Si torna a parlare di PS5 Pro e di specifiche tecniche, con un target che punta ai 4K e 60 fps con ray tracing attivo ma non solo: ecco gli ultimi rumor.

NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —   19/05/2022
82

PS5 Pro torna a far parlare leaker e insider sui social, in questo caso con la diffusione di quelle che potrebbero essere le specifiche tecniche target per l'upgrade mid-gen di Sony, che farà però il proprio debutto non prima di 24-36 mesi.

A qualche settimana di distanza dalle voci su PS5 Pro in arrivo nel 2024 con vari miglioramenti tecnici, il creator inglese Foxy ha riferito di aver sentito che PlayStation 5 Pro punterà a i 4K e 60 fps con ray tracing attivo e a qualità piena.

Un sostanziale passo in avanti rispetto alle capacità di PS5, insomma, ma non è finita qui: la nuova console farà girare i giochi fra 1440p e 1800p per la modalità a 120 fps con ray tracing "ridotto" e fra 1080p e 1440p per la modalità a 240 fps senza ray tracing.

Il sistema, dice Foxy, sarà equipaggiato con 18-20 GB di RAM e a suo dire potrebbe vantare una potenza fra i 14 e i 16 TFLOPS, valori che tuttavia potrebbero essere insufficienti per ottenere quel tipo di prestazioni.

Chiaramente ci troviamo ancora in alto mare, manca parecchio all'eventuale lancio di PS5 Pro e per ora il progetto potrebbe essere qualcosa che vive solo sulla carta, in attesa di ulteriori valutazioni da parte di Sony sulla plausibilità di un upgrade mid-gen come fatto per PS4.