PSVR2: Sony sarebbe interessata a esperienze ibride come Resident Evil 7 e Hitman 3

In una conferenza per gli addetti ai lavori su PSVR2 durante la quale Sony avrebbe detto di essere interessata a esperienze ibride come Resident Evil 7 e Hitman 3

NOTIZIA di Luca Forte   —   05/08/2021
33

In queste ore si sarebbe tenuta una conferenza per gli addetti ai lavori su PSVR2. Si tratta del meeting durante il quale sono trapelate le prime specifiche tecniche sul nuovo visore VR di Sony. Ma non si sarebbe parlato solo di hardware: Il colosso giapponese, infatti, avrebbe detto di essere interessata a nuove esperienze ibride in stile Resident Evil 7, No Man's Sky e Hitman 3.

Secondo UploadVR, infatti, Sony avrebbe detto di essere al lavoro per assicurarsi altri giochi AAA per il suo visore per la realtà virtuale, per il momento noto come NGVR (next-generation VR). L'obiettivo sarebbe quello di creare nuove esperienze ibride in grado di funzionare su PS5 sia se fatte andare sul televisore, sia sul visore VR. Gli esempi sono quelli di Resident Evil 7, No Man's Sky e Hitman 3, successi per tutti, ma che danno la possibilità di essere giocati anche con un casco della realtà virtuale.

Gli innovativi controlli di PSVR2
Gli innovativi controlli di PSVR2

Inoltre, durante questa conferenza, non sarebbe stata confermata (ma vuol dire che non è stata nemmeno smentita) la retrocompatibilità coi giochi per PlayStation VR, ma sembra che ci possano essere delle remaster di giochi PS4 in arrivo sul nuovo visore in modo da approfittare delle rinnovate capacità tecniche di PlayStation 5 e del nuovo visore.

Sony annuncerà tutte queste novità nei primi mesi del 2022.