Sega vuole espandere i giochi Atlus su altre console: Persona 5 su Xbox e Switch?

Sega sembra intenzionata ad espandere e globalizzare i giochi Atlus, facendoli arrivare su altre console e in altri paesi contemporaneamente.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   12/05/2021
77

Sega ha intenzione di espandere i giochi di Atlus su altre piattaforme e in altri paesi del mondo, in una sorta di globalizzazione delle produzioni interne che fa pensare al passaggio di alcuni titoli storicamente in esclusiva, come Persona 5, allo status di multipiattaforma, con la possibilità di lancio simultaneo in tutto il mondo e versioni PC, Xbox e Nintendo Switch in futuro.

Il Chief Strategy Officer di Sega, Shuji Utsumi, e il GM of Asia e Japan Studios di Sega, hanno riferito alla rivista nipponica Famitsu la volontà di "espandere globalmente" i giochi di Atlus in futuro. L'idea è di cercare di effettuare dei lanci contemporanei worldwide e possibilmente su altre piattaforme, in modo da espandere i prodotti al pubblico occidentale.

Si tratterebbe di grossi cambiamenti rispetto al normale modus operandi di Atlus, che ha spesso contato su giochi in esclusiva, in particolare su PlayStation, e storicamente su rilasci molto dilazionati tra il lancio in Giappone rispetto all'uscita in occidente. Entrambe queste caratteristiche potrebbero dunque ridursi o sparire, in base ai programmi di Sega.

Sebbene sia molto presto per fare deduzioni, visto che piani di questo genere sono stati già annunciati da Sega in passato, viene subito da pensare alla possibilità che le serie storiche di Atlus possano diventare multipiattaforma e uscire contemporaneamente in tutto il mondo.

Da tempo si parla della possibilità di vedere Persona 5 su PC, Xbox e Nintendo Switch ed effettivamente non si è mai capita la decisione reiterata di non farlo uscire almeno su quest'ultima piattaforma, considerando il successo ulteriore che potrebbe avere. Molte voci di corridoio recenti hanno parlato del prossimo arrivo di Persona 5 Royal su altre piattaforme, a questo punto attendiamo eventuali sviluppi.

Il successo di Yakuza: Like a Dragon come uscita globale multipiattaforma ha dimostrato la bontà dell'iniziativa, ribadita con il lancio simultaneo di Lost Judgment, vedremo se la medesima strategia potrà essere applicata ai giochi Atlus.