Skeleton Key è un nuovo team di sviluppo di Wizards of the Coast, fondato da ex BioWare

Wizards of the Coast ha annunciato Skeleton Key, un nuovo team di sviluppo fondato da ex BioWare, all'interno della compagnia.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   26/07/2022
7

Wizards of the Coast ha annunciato un nuovo team di sviluppo dedicato ai videogiochi, gestito dalla celebre casa editrice di giochi di ruolo, di carte e altro: Skeleton Key è un team che ha alla base alcuni ex BioWare ed è concentrato sulla creazione di giochi di alto profilo.

Con base ad Austin, in Texas, Skeleton Key è guidato da Christian Dailey, un veterano dell'industria videoludica che ha lavorato in precedenza presso THQ, Pandemic ed Electronic Arts, all'interno della quale si trovava in BioWare, compagnia che ha lasciato di recente. Tra gli ultimi lavori svolti sembra esserci peraltro proprio il nuovo Dragon Age: Dreadwolf, per il quale Dailey ha lavorato come executive producer.

"Sono emozionato di iniziare questa nuova avventura con la compagnia che ha creato tanti dei miei giochi preferiti di quando ero più giovane", ha riferito Dailey, "Non vediamo l'ora di far crescere il nostro studio con altri creatori di talento che condividono la nostra passione".

Non sappiamo a cosa stia lavorando Skeleton Key, ma sembra proprio che Wizards of the Coast abbia intenzione di puntare subito in alto, concentrandosi sullo sviluppo di giochi tripla A ad alto budget, che dunque potrebbero richiedere del tempo prima di arrivare a conclusione.

Skeleton Key è il sesto team di sviluppo all'interno di Wizards of the Coast in Nord America, ed il secondo ad Austin dopo Archetype Entertainment, che curiosamente condivide con questo nuovo studio anche il fatto di avere alcuni ex BioWare come elementi fondanti.