Sonic Frontiers: i voti delle recensioni sono importanti per aumentare le vendite, per SEGA

Sonic Frontiers mira a ottenere voti alti nelle recensioni, in quanto questi aiutano con le vendite. Questo è quanto ha affermato SEGA in una recente riunione.

NOTIZIA di Nicola Armondi   —   20/05/2022
140

SEGA ha svelato che il suo obiettivo con Sonic Frontiers è di ottenere alti voti, in quanto possono aiutare con le vendite del gioco, soprattutto in Europa e in Nord America.

L'informazione arriva da un Q&A dedicato agli investitori, riguardo alla qualità dei prodotti di prossima uscita, compreso quindi anche Sonic Frontiers. Durante la riunione, Haruki Satomi e Koichi Fukazawa - rispettivamente CEO e CFO di SEGA Sammy - hanno affermato: "Abbiamo fissato degli obiettivi interni, poiché la correlazione tra i punteggi delle organizzazioni di valutazione esterne e le vendite è elevata in Europa e in Nord America. Se il gioco ottiene un punteggio elevato, può diventare un gioco irrinunciabile e generare una sinergia con le vendite, quindi stiamo lavorando duramente per migliorare la qualità del gioco in vista delle vendite per le festività natalizie."

Il ragionamento di SEGA è in realtà molto semplice, scommettiamo quasi scontato per molti: se la qualità di Sonic Frontiers sarà alta, i voti saranno migliori e questo aiuterà con le vendite. In realtà, proprio oggi abbiamo scoperto che Saber Interactive la vede esattamente all'opposto: per il team, la valutazione Metacritic non conta per il successo di un gioco.

Ricordiamo infine che Takashi Iizuka - capo del Sonic Team - ha affermato in passato che il suo obiettivo è fare sì che Sonic Frontiers abbia lo stesso impatto a lungo termine di Sonic Adventure, il gioco che ha portato il riccio blu nel 3D. Chiaramente, l'obiettivo di SEGA è di creare un gioco di alto livello, senza fare sconti sulla qualità. Speriamo che sia così.