Sony annuncia mocopi, un sistema per la rilevazione di movimento portatile

Sony ha annunciato mocopi, un sistema per la rilevazione di movimento portatile che consente agli utenti di trasformarsi in avatar virtuali.

Sony annuncia mocopi, un sistema per la rilevazione di movimento portatile
NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —   29/11/2022
55

Sony ha annunciato mocopi un sistema per la rilevazione di movimento portatile che consentirà agli utenti di trasformarsi in personaggi virtuali che mimeranno tutte le loro movenze grazie a un set composto da sei sensori che vanno applicati a testa, bacino, polsi e caviglie.

Sappiamo che la data di uscita di PlayStation VR2 si avvicina a grandi passi, ma sembra che questo prodotto punti a un target completamente diverso, spiccatamente casual e interessato più che altro a creare balletti in stile anime da postare su TikTok e similari.

Come rivela anche il trailer di presentazione di mocopi, uno dei punti di forza del dispositivo sta nel fatto di poterlo utilizzare il mobilità, all'aperto o al chiuso indifferentemente, a patto di portarsi dietro lo smartphone con installata una specifica app.

Il telefono servirà infatti per impostare il personaggio virtuale che andremo a "interpretare", nonché per catturare la sessione ed eventualmente condividerla oppure trasmetterla in diretta: una soluzione in effetti particolarmente semplice e immediata che però promette risultati davvero interessanti.

La tecnologia alla base di mocopi fa infatti riferimento a un algoritmo proprietario per la cattura tridimensionale, la connettività è Bluetooth e i sei sensori sono caratterizzati da dimensioni e peso estremamente ridotti, rispettivamente 32 millimetri di diametro e 8 grammi.

Compatibile con i terminali iOS e Android, mocopi potrà essere prenotato in Giappone da metà dicembre e sarà disponibile verso la fine di gennaio 2023 a un prezzo di circa 345€. Al momento non è dato sapere se ci sia l'intenzione di distribuire il prodotto anche in occidente.