Sony PlayStation punta ad altre acquisizioni, il CEO Jim Ryan ribadisce l'impegno

Jim Ryan ha ribadito ancora una volta come la compagnia abbia intenzione di effettuare ulteriori acquisizioni nel prossimo periodo.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   26/05/2022
48

Sony non ha ancora finito con le acquisizioni e continua a puntare ad espandere i PlayStation Studios, questo è un principio che il CEO Jim Ryan ha voluto ribadire ancora una volta in occasione del recente meeting finanziario da parte della compagnia.

"Siamo stati estremamente attivi nell'area degli investimenti e delle acquisizioni", ha affermato Jim Ryan, il CEO di Sony Interactive Entertainment, "Lo scopo di questi investimenti è di incrementare la capacità dei PlayStation Studios, ma anche acquisire esperienza in aree dello sviluppo videoludico dove storicamente non abbiamo avuto finora una presenza significativa", ha riferito.

Ritorna, anche in questo caso, il concetto di diversificazione dell'offerta che risulta sempre molto presente nei piani moderni di Sony PlayStation, con un'attenzione particolare ai giochi multiplayer e live service che sono sempre rimasti piuttosto lontani dalle produzioni storiche della compagnia.

PlayStation Studios, logo e art
PlayStation Studios, logo e art

In questo senso, Ryan ha ribadito come l'acquisizione programmata di Bungie, che si dovrebbe completare entro il 2022, punti a ottenere personale esperto nella creazione di giochi live service, oltre a far diventare PlayStation più multipiattaforma, elemento che peraltro riguarda anche altre acquisizioni strategiche come quella di Nixxez e i port su PC.

Come riferito già diverse volte nei mesi scorsi, dunque, nonostante le molte acquisizioni viste da parte di Sony in questi ultimi anni, questa tendenza non è destinata a fermarsi perché ci sono altre manovre simili in arrivo nel prossimo periodo.