Splatoon 3: i vecchi livelli potrebbero tornare in una nuova forma

I vecchi livelli di Splatoon 1 e 2 potrebber tornare all'interno di Splatoon 3, almeno stando a un annuncio di lavoro. Ecco quanto sappiamo.

NOTIZIA di Nicola Armondi   —   19/02/2021
51

Mercoledì 17 febbraio 2021 è andato in onda, dopo una lunga (lunghissima) pausa, un nuovo Nintendo Direct regolare. Messi da parte (per il momento) i Direct Mini, abbiamo avuto modo di vedere un bel numero di annunci di nuovi giochi, come il ritorno di un vecchio Zelda e Splatoon 3, nuovo capitolo della saga multigiocatore, in arrivo su Nintendo Switch. Per ora non sappiamo moltissimo, ma un annuncio di lavoro potrebbe aver svelato che i vecchi livelli dei primi due capitoli potrebbero tornare in una nuova forma.

Precisamente, l'annuncio di lavoro - che potete vedere nel tweet in calce alla notizia - cerca un/una level designer. Questo/a avrà il compito di gestire i livelli, le armi, le modalità di gioco, piazzare oggetti per specifiche modalità di gioco e gestire i parametri di bilanciamento delle armi; infine, dovrà anche "rinnovare livelli esistenti". È quindi possibile che Splatoon 3, oltre a contenuti originali, rielabori vecchie mappe per adattarle al nuovo gioco.

Per il momento si tratta solo di una speculazione, badate bene, e non sono informazioni ufficiali dedicate a Splatoon 3. Una cosa è certa: i fan non vedono l'ora di mettere le mani su questo nuovo capitolo, dopo gli ottimi risultati dei primi due. Purtroppo dovremo attendere almeno fino al 2022. Per il momento non abbiamo informazioni più precise riguardo alla data di uscita. Non ci resta altro da fare se non attendere nuovi annunci.

Se volete vedere il trailer di presentazione di Splatoon 3, lo trovate a questo indirizzo, insieme a tutte le informazioni e alle immagini ufficiali. Vi proponiamo inoltre il nostro riassunto del Nintendo Direct, i giochi Switch più importanti annunciati il 17 febbraio 2021.