Tales of Arise: il trailer di lancio celebra l'arrivo del gioco

Tales of Arise si mostra in un nuovo trailer di lancio, che celebra l'arrivo del JRPG Bandai Namco in uno dei suoi capitoli più importanti.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   11/09/2021
8

Tales of Arise è disponibile da ieri, venerdì 10 settembre 2021, e non poteva mancare il suo istituzionale trailer di lancio, che vediamo in questa pagina riportato qui sopra a festeggiare l'arrivo del gioco sul mercato.

Nuovo capitolo nella lunga e storica serie di JRPG da parte di Bandai Namco, il gioco mette i giocatori nei panni di Alphen e Shionne, uniti nella loro lotta per liberare Dahna dal giogo di Rena. Nel corso del loro viaggio incontreranno tanti personaggi diversi tra loro che si uniranno alla causa, come Rinwell, Law, Kisara e Dohalim.

Abbiamo visto come Tales of Arise sia stato accolto da voti ottimi dalla stampa, decretandolo al momento come uno dei migliori giochi dell'anno nelle valutazioni viste finora, cosa peraltro confermata anche dalla nostra recensione di Tales of Arise da parte di Christian Colli:

La serie Bandai Namco aveva proprio bisogno di qualche anno di pausa per rigenerarsi e capire come tendere a nuovi orizzonti. Temevamo che la volontà di rivolgersi a un pubblico più vasto avrebbe potuto snaturare un marchio molto amato per le sue caratteristiche estremamente nipponiche, ma in realtà Tales of Arise ha mosso i primi passi verso il futuro con cautela: è probabilmente il Tales più maturo e significativo nella lunga storia della serie, ma anche il più bilanciato, intuitivo e spettacolare sul fronte del gameplay. Nonostante qualche sbavatura che tradisce il retaggio della scorsa generazione, non ci sono dubbi: Tales of Arise è un acquisto obbligato se amate questa serie e i JRPG in generale.

La storia di Alphen e Shionne, i due protagonisti di Tales of Arise, viene raccontata in quello che sembra essere uno dei capitoli più ambiziosi della lunga e celebre serie di Bandai Namco, che si presenta come evoluzione sostanziale della base storica sia sul fronte tecnico che su quello del gameplay.