The Witcher serie Netflix: Rebecca Hanssen sarà una giovane regina Meve

Sembra che la regina Meve, la protagonista di Thronebreaker: The Witcher Tales, sarà interpretata da Rebecca Hanssen nella serie Netflix di The Witcher.

NOTIZIA di Luca Forte   —   28/11/2020
24

L'attivissimo Redanian Intelligence, sempre molto attento a tutto quello che succede nell'universo dello strigo, ha scoperto un nuovo ingresso all'interno del cast della serie di Netflix dedicata a The Witcher. Si tratta di una versione molto giovane della regina Meve, ovvero quella che noi videogiocatori conosciamo come la protagonista di Thronebreaker: The Witcher Tales, che sarà interpretata da Rebecca Hanssen.

In realtà Meve è in tutto e per tutto un personaggio dell'universo tratteggiato da Andrzej Sapkowski. Si tratta, infatti, della regina di Lyria e Rivia e, come scopriremo nella seconda stagione di The Witcher, avrà più volte a che fare con lo strigo.

I videogiocatori la conoscono per diversi riferimenti nei vari The Witcher, ma soprattutto per essere la protagonista di Thronebreaker: The Witcher Tales.

Nella seconda stagione della serie di Netflix, invece, sarà Rebecca Hanssen a prestare il volto e la voce alla regina. La Hanssen, che probabilmente ricorderete nel recente Enola Holmes sempre al fianco di Henry Cavill, coi suoi 26 anni è decisamente più giovane rispetto alla regina di Lyria e Rivia. Una cosa che ha subito incuriosito i fan che si stanno chiedendo il motivo di questa differenza. La serie di Netflix, infatti, finora è stata molto ligia nel rispettare l'opera di Andrzej Sapkowski.

Cosa ne ne sembra di questa scelta?

The Witcher Rebecca Hanssen Regina Maeve