TikTok, emersi problemi di sicurezza nell'app che potrebbero essere sfruttati da hacker 3

La celebre app TikTok è stata analizzata da Check Point Research che ha rilevato alcune falle nella sicurezza che potrebbero essere state sfruttate da hacker, comunque successivamente risolte.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   08/01/2020

Check Point Research, compagnia specializzata in ricerche sulla sicurezza, ha trovato "varie vulnerabilità" e falle all'interno dell'app TikTok, ad aumentare ulteriormente la diffidenza nei confronti del servizio, già al centro di attenzioni speciali per quanto riguarda la salvaguardia della privacy e dei dati degli utenti.

Secondo quanto riferito da Check Point, sembra sia possibile falsificare dei messaggi di testo in modo che sembrino provenire da TikTok, ma contenenti dei link che, una volta aperti, possono far accedere gli hacker al proprio account, con la possibilità di ottenere dati personali e contenuti video salvati.

L'infrastruttura di TikTok, inoltre, potrebbe concedere a un hacker di reindirizzare un utente colpito verso un sito web falsificato, che aprirebbe la porta ad altre manipolazioni e furti di dati. D'altra parte, si tratta di inconvenienti piuttosto comuni per quanto riguarda le app e in particolare quelle molto popolari tra il pubblico giovane, come appunto TikTok.

Check Point ha inviato già il report alla compagnia cinese che si è attivata per risolvere almeno alcune delle falle di sicurezza, all'interno di un aggiornamento costante che dovrebbe comunque garantire una certa salvaguardia dei dati degli utenti: "TikTok è impegnata a proteggere i dati dei propri utenti", ha scritto la compagnia cinese in un comunicato ufficiale, "incoraggiamo i ricercatori sulla sicurezza responsabili a renderci note le possibili vulnerabilità non appena vengono rilevate".

Sembra dunque che i problemi rilevati da Check Point siano già stato risolti con l'ultima patch di TikTok.