Ubisoft: il director e designer di Skull & Bones ha lasciato la compagnia

L'associate game director e il lead game designer di Skull & Bones, gioco Ubisoft, ha lasciato la compagnia dopo 15 anni.

NOTIZIA di Nicola Armondi   —   05/01/2022
33

Antoine Henry, Associate Game Director/Lead Game Designer di Skull & Bones, ha lasciato Ubisoft dopo 15 anni di collaborazioni. L'annunciato è stato dato da Henry stesso tramite LinkedIn.

Henry ha scritto: "Arrivederci Ubisoft! Dopo quasi 15 anni, oggi è stato il mio ultimo giorno. Sono grato per tutte le persone che ho incontrato e per ciò che mi hanno donato a livello professionale e a livello personale. Spero di aver anch'io dato qualcosa a loro. Inizierò una nuova avventura eccitante molto presto!".

Un nave che solca il mare lungo una costa in Skull & Bones
Un nave che solca il mare lungo una costa in Skull & Bones

È anche interessante notare i ruoli svolti in qualità di Associate Game Director da Antoine Henry. Nel 2017 e 2018, l'uomo si è dedicato a Skull & Bones, in quanto responsabile del gameplay. Dal 2018 al 2020, però, si è dedicato completamente ad Assassin's Creed Valhalla, in quanto responsabile dei team di Singapore, Chengdu e delle Filippine. Nel 2021 si è dedicato al DLC L'Assedio di Parigi di Assassin's Creed Valhalla (qui la recensione) e, infine, è tornato al lavoro su Skull & Bones, che negli anni sembra non aver ancora fatto passi in avanti.

L'addio di Henry non promette certo bene per Skull & Bones, che è in sviluppo da tempo e secondo i report ha subito vari reboot. Il director non ha dato una motivazione precisa per l'addio a Ubisoft, ma sembra pronto "per una nuova avventura".