Ubisoft, Yves Guillemot e famiglia potrebbero comprare azioni per evitare una scalata

Sembra che Yves Guillemot e la sua famiglia abbiano intenzione di acquistare ulteriori azioni di Ubisoft al fine di evitare una scalata dell'azienda.

NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —   04/05/2022
32

Sembra che Yves Guillemot e la sua famiglia abbiano intenzione di comprare ulteriori azioni di Ubisoft al fine di evitare una scalata dell'azienda, un'acquisizione ostile che possa farla finire nelle mani di qualcun altro.

Di reccente sono spuntati nuovi indizi sulla possibile acquisizione di Ubisoft e pare che si tratti di notizie fondate, vista appunto la reazione del CEO della casa francese, che si sta organizzando per mantenerne il controllo e portare avanti l'attuale gestione.

Allo stato attuale la famiglia Guillemot possiede il 15,9% delle azioni di Ubisoft e il 22,3% di azioni con diritto di voto: percentuali relativamente basse qualora ci sia davvero il rischio di una scalata.

Per questo il CEO e i suoi parenti avrebbero intenzione di rivolgersi a una società di investimento privato che possa supportare questa operazione, acquistando una quantità sufficiente di azioni a garantire loro la maggioranza.

Nel frattempo si continua a parlare del possibile approdo di Ubisoft+ su Xbox Game Pass, tanto che la compagnia ha dovuto chiarire la questione, negando tale ipotesi.