Ti vaccini? Negli USA puoi avere videogiochi, birra, marijuana e premi in denaro

Negli USA è in corso una campagna di promozione dei vaccini per convincere anche gli scettici: chi si immunizza potrà avere videogiochi, birra, marijuana e premi in denaro.

NOTIZIA di Tommaso Pugliese —   03/05/2021
186

Se ti vaccini negli USA, potresti avere diritto a dei regali che includono videogiochi, birra, marijuana o persino ricompense in denaro.

Mentre in Messico ci sono campioni e manager di FIFA 21 che si travestono per ottenere la propria dose in anticipo, diverse catene americane si sono organizzate per spronare anche gli scettici a immunizzarsi e aprire finalmente la strada a un ritorno alla normalità: una condizione che passa appunto per la vaccinazione.

Ebbene, che tipo di ricompense potete ottenere se vivete negli Stati Uniti e vi siete appena fatti vaccinare per il COVID-19? Esibendo il certificato, potrete avere una ciambella gratis presso la catena Krispy Kreme, una birra presso la catena Samuel Adams o un dolcetto alla marijuana presso The Mint Dispensary a Phoenix.

Come detto, ci sono anche i videogame, nello specifico i coin-op della catena di sale giochi Up-Down, che vi consegneranno gratuitamente venti gettoni se vi presentate entro ventuno giorni dall'inoculazione, con un'offerta valida per tutta l'estate.

Se lavorate per aziende come Petco, Aldi, Dollar General, Trader Joe's, Publix o Drop potrete ottenere addirittura premi in denaro per importi che vanno da 75 ai 125 dollari, che si tratti di contanti o buoni spesa, mentre Uber e Lyft vi offriranno una corsa gratis.

A queste iniziative si aggiungono cibo, bevande sportive e altro ancora: incentivi che possono fare la differenza per convincere gli indecisi o semplicemente per premiare il senso civico di chi decide di vaccinarsi non appena possibile.