Wolfenstein: Youngblood, la durata del gioco annunciata dagli sviluppatori 36

Wolfenstein: Youngblood durerà dalle 25 alle 30 ore se si vuole fare un po' tutto quello che c'è da fare, ha svelato il producer del gioco.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   17/06/2019

In seguito alla presentazione di Wolfenstein: Youngblood all'E3 2019, gli sviluppatori hanno parlato anche della durata prevista per il gioco, che a quanto pare si attesta su un buon quantitativo di ore per un titolo single player.

Dopo la conferenza Bethesda all'E3 2019, Machine Games è stata intervistata da Gamespot su Wolfenstein: Youngblood e da tale articolo sono emersi alcune informazioni interessanti. Una di queste riguarda appunto la durata del nuovo sparatutto in soggettiva della serie Bethesda: l'executive producer Jerk Gustafsson ha riferito che il gioco dovrebbe durare tra le 25 e le 30 ore se si vuole fare un po' tutto quello che viene offerto. Secondo gli sviluppatori si tratta del loro "più grande gioco, nonostante un periodo di produzione piuttosto breve".

"Penso che si tratti di almeno 25 o 30 ore se si attraversa tutto", ha riferito Gustafsson in tale occasione. Tuttavia, la durata è forse più difficile da stabilire rispetto ai capitoli precedenti perché la progressione segue un andamento meno lineare rispetto a quanto visto in precedenza nella serie Wolfenstein. Per quanto riguarda la presenza di due protagoniste, ovvero le sorelle Jess e Soph, il producer ha riferito: "Sappiamo che Anya era incinta di due gemelle. Aveva senso fare qualcosa di nuovo ambientato negli anni 80, quando le gemelle sarebbero state più grandi. Volevamo anche fare una storia sulla crescita e sulla transizione dall'adolescenza all'età adulta, queste sono le maggiori ragioni che ci hanno spinto verso i due personaggi".